Colori e pennelli per frate lupo (raccolta fondi)

lupo_gubbioRaccogliamo i fondi per permettere ad un detenuto del Carcere di Pisa di  realizzare un dipinto a mano su una tela (cm 100 x 100), con colori acrilici.
Il dipinto riproduce un affresco che si trova nella Chiesa di San Francesco a Pienza (Siena) che raffigura san Francesco di  Assisi nel momento in cui  riconcilia il lupo cattivo che terrorizzava la città di Gubbio con gli abitanti della medesima città.
Una conversione che nasce da un cambiamento di prospettiva e di mentalità. Chiamare il lupo cattivo e dirgli: “Vieni qui frate lupo!”. Prima fratello e poi lupo. In ogni lupo cattivo c’è nascosto un fratello.
Il Lupo cattivo cambia, si converte, perché, lui – che era considerato da tutti cattivo e per questo reietto, lontano dalla città degli uomini – si sente chiamare “fratello” “Vieni qui … frate lupo!”.
Dunque prima frate e poi lupo. Il dipinto che il detenuto realizzerà è la narrazione a colori di uno dei fioretti più noti di san Francesco di Assisi (Fioretti, Capitolo XXI).

A laude di Gesù Cristo e del poverello Francesco. Amen.

La Comunità dehoniana è una comunità religiosa il cui servizio principale è rivolto ai detenuti del carcere di Pisa e alla promozione delle azioni di solidarietà a quanti escono dal carcere coltivando la speranza di una vita nuova. “Fatti più in là”.

Per informazioni e raccolta fondi: https://www.gofundme.com/colori-e-pennelli-per-frate-lupo

L’obiettivo è di raggiungere la somma di 1000,00 euro.

grazie mission

La società che offre un’opportunità ed una speranza
alle persone che ha giustamente condannato
si dà un’opportunità ed una speranza di diventare migliore

(Documento finale Stati Generali Esecuzione Penale – aprile 2016)